Gli abruzzesi ai Campionati Italiani Assoluti Indoor

12 Febbraio 2019

Sabato e domenica 16-17 febbraio - Ancona. Per i colori abruzzesi da seguire le gare di salti in estensione, in particolare la triplista Giada Bilanzola 


 

Riflettori puntati in questo fine settimana sui campionati italiani assoluti indoor di atletica leggera, in programma sabato e domenica ad Ancona. Da seguire con interesse alcune stelle dell’atletica azzurra, anche se mancherà Filippo Tortu sui 60 metri, come già annunciato dal campione delle Fiamme Gialle a inizio stagione. Degli atleti abruzzesi in possesso del diritto di partecipazione, ne risultano iscritti nove. Assente la mezzofondista teramana Gaia Sabbatini per scelta di programmazione diversa, le maggiori speranze sono riposte nella triplista Giada Bilanzola (Atletica Gran Sasso Teramo), nel 2018 terza ai campionati italiani assoluti di Pescara, dove ha stabilito il primato personale di 13,10 metri che la pone quarta nella graduatoria delle iscritte. Favorita d’obbligo è l’azzurra Ottavia Cestonaro (C.S. Carabinieri), accreditata di 14,05. Nella stessa gara sarà presente la neocampionessa italiana under 23 Alessia Giuliante  (Atletica Gran Sasso Teramo), che detiene la decima misura di iscrizione con 12,50 metri. Altro saltatore da seguire sarà Lorenzo Mantenuto (Atletica Gran Sasso Teramo) nel lungo, ottavo due settimane fa agli Italiani under 23. E’ iscritto con un personale di 7,47 risalente alla stagione 2018 all’aperto. Il suo obiettivo sarà entrare in finale, primi otto posti, e poi cercare di giocarsi al meglio le sue carte e migliorare il 7,22 di primato stagionale. Nel peso femminile ci sarà la Junior primo anno Ludovica Montanaro (Atletica Gran Sasso Teramo), argento agli Italiani indoor Juniores (under 20) di due settimane fa, che figura nona nella lista delle iscritte con 13,09 metri. Anche il suo obiettivo sarà quello di entrare in finale. Completano la lista degli abruzzesi la staffetta 4 x 400 dell’Aterno Pescara, l’anno scorso quinta ai campionati italiani assoluti di Pescara, con Paolo Di Giovanni, Eugenio Ricciardi, Matteo Falcone e Francesco Chiaverini, e la saltatrice in alto Mara Di Quinzio (Aterno Pescara), campionessa italiana Juniores in carica all’aperto.         



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate