4 titoli nelle staffette cross master

12 Marzo 2018

La prima giornata della Festa del Cross a Gubbio dedicata alle staffette cross assolute e master.


 

Sono 4 i titoli nazionali vinti nei Campionati Italiani di Staffette Cross Master, gare che si sono disputate sabato 10 marzo nell'ambito della Festa del Cross a Gubbio.

Nelle sf35 1° posto per l'Atl. 85 Faenza con Marina Lazzarini, Claudia Leoncini, Lara Gualtieri, Silvia Laghi; nelle sf65 per la Lughesina con Nadia Spezzati (al 2° titolo nazionale in 8 giorni dopo quello individuale nel cross sf70 a Lucca), Germana Babini, Diana Raccagni, Monica Casadio. Nei master uomini titoli per il Circolo Minerva negli sm45 con Franco Menghini, Marco Barbarini, Emanuel Marrangone, Adil Lyazali e per l'Atl.

Mameli Ravenna negli sm75 con Giancarlo Raggi, Giovanni Sirotti, Enzo Donatini, Nino Menghi.

Sul podio anche il Circolo Minerva nelle sf45 che si è classificata al 2° posto con Valeria Poltronieri, Roberta Maestri, Raffaella Malverti, Rosa Alfieri; per l'Atl. 85 Faenza al 3° posto nelle sf50 con Enrica Carniglia, Paola Tirabassi, Paola Bertolucci, Manoela Baldi; ancora per il Circolo Minerva 3° posto nelle sf55 con Stefania Zoni, Elisabetta Ghini, Carla Virginia Confetti, Anna Maria Idda.

Nei master uomini 2° posto per la Lughesina negli sm70 con Domenico Cancelliere, Attilio Gatta, Egidio Pieri, Nardo Pasotti. 

Si sono disputate anche le staffette cross per gli assoluti, pure valide come Campionato Italiano, staffette nelle quali le società dovevano obbligatoriamente schierare un atleta della categoria allievi, un juniores, una promessa o un seniores (o di categoria comunque più giovane). I migliori piazzamenti per le formazioni della Emilia Romagna sono stati il 24° posto negli uomini per Endas Cesena (Simone Brunelli, Simone Campana, Bouchaib Touihri, Nicolò Lombardi) e il 6° posto nelle donne per il Cus Parma (Carlotta Battioni, Annalisa Ori, Margherita Gandini, Giulia Pasini).

Risultati

Analitici delle frazioni

Giorgio Rizzoli

 


Staffetta sm80 Atl. Mameli Ravenna


Condividi con
Seguici su: