Gli iscritti definitivi delle indoor di sabato e domenica.

15 Gennaio 2021

Sabato e domenica indoor a Modena, Parma, Padova, Ancona e altre ancora.

 
Le start list dei meeting indoor di Modena e Parma, pubbicate oggi, confermano i nomi più attesi che avevano effettuato la preiscrizione. Sono anche stati pubblicati, oltre a Padova che erano già noti nei giorni scorsi (ma ci sono qualche novità con le start list pubblicate oggi), anche gli iscritti delle indoor di Ancona e delle altre riunioni nelle altre regioni.
Ecco quindi un riepilogo degli atleti in gara, principalmente della nostra regione, di cui daremo poi domani e domenica i relativi resoconti.
Modena 16-17 gennaio: nelle gare maschili nei 60 metri Massimiliano Ferraro (Atl. Riccardi Milano 1946) ha il miglior accredito con 6.65, con Michael Dwabena Kyereme (Self Montanari Gruzza) e il gambiano Mustapha Manga (Cus Parma) a 6.81 e un totale di 79 atleti iscritti. In forze nei 60 hs (e poi iscritti anche ad altre gare) gli specialisti delle prove multiple della Atl. Imola Sacmi Avis, Michele Brini, Simone Ronzani e Alberto Brini. Nell'asta Jacopo Mussi (Fratellanza 1874 Modena), che avevamo già visto nelle liste iscritti sabato 16 a Padova. Nelle gare femminili i migliori accrediti dei 60 metri (58 atlete iscritte9  e 60 hs sono rispettivamente Laura Fattori (Fratellanza 1874 Modena) con 7.53 e Nicla Mosetti (Bracco Atletica) con 8.43. Nei concorsi Elisa Molinarolo (Atl. Riviera del Brento) ha il miglior accredito nell'asta con 4,30, dove sono iscritte altre 3 atlete con accrediti di 4,00 e oltre. Nel triplo sono iscritte 2 juniores con accrediti oltre i 12,00, fra cui Elena Fabbris (Pontevecchio Bologna), con 12,29 di personale.
Parma 16-17 gennaio: possibili debutti con la maglia dei Carabinieri dei campioni italiani assoluti di prove multiple Dario Dester e Sveva Gerevini, entrambi in gara nel lungo. Nell'alto è iscritto Manuel Lando (Atl. Vicentina) con 2,16 come misura di accredito. Come gara sul rettilineo si gareggerà nei 50 metri e 50 hs, con migliori accrediti nelle 2 gare maschili per Mustapha Manga e Matteo Orsatti (Cus Parma). Interessanti i 200 metri femminili con le 2 allieve del Cus Parma Habiba Faissal e la campionessa italiana cadette dei 300 metri Francesca Grisenti. Debutta fra le allieve anche un'altra campionessa italiana cadette, Aurora Vicini nell'alto, pure con la nuova maglia del Cus Parma, dopo gli anni nelle categorie promozionali con la Atletica Parma Sprint; per la Vicini un bel confronto con Nicole Romani (Fratellanza 1874 Modena), miglior accredito con 1,80, Habiba Faissal è iscritta anche nei 50 metri, con l'altra allieva sua compagna di squadra Jennifer Ezeoha. Nei 50 hs femminili è iscritta Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo) che debutta nella categoria promesse. In programma anche altre gare di corsa (400, 1500 e 3000) e di marcia (3000).
Padova domenica17 gennaio: al mattino nei 200 metri debutta nella categoria junior l'ex allievo Thomas Arquà (Centro Atl. Copparo).

Nel pomeriggio sono iscritti nel peso Gabriele Natali (Virtus Emilsider Bologna) e Simon Zeudjio Tchiofo (Cus Parma), che farà la prima gara nella categoria promesse. 
Ancona sabato 16 gennaio: saranno oltre una decina gli atleti emiliano romagnoli in gara. Fra tutte le gare, per la nostra regione grande interesse nell'alto, con Marta Morara (Atl. Lugo) e Nicole Romani (Fratellanza 1874 Modena), che hanno gli accrediti migliori, rispettivamente con 1,85 e 1,80; debutta fra le juniores Cecilia Mascarin (Francesco Francia). Negli 800 metri gareggia Alberto Montanari, specialista dei 400 hs, con la nuova maglia della Fratellanza 1874 Modena. Suo fratello gemello Enrico Montanari, rimasto nella Academy Ravenna Athletics vanta il migliore accredito nel triplo, che avrà in gara anche Alex Fabbri (Pontevecchio Bologna) al debutto nella categoria juniores e l'allievo Michael Barbiani (Self Montanari Gruzza). Negli 800 metri in gara anche l'allievo Mattia Turchi (Atl. Imola Sacmi Avis). Nei 60 hs juniores m. in gara Yoro Menghi (Fratellanza 1874 Modena), Mouhamed Pouye (Atl. Ravenna) e Enrico Benuzzi (Pontevecchio Bologna). Nei 60 hs femminili è iscritta Valentina Bianchi (Atl. Lugo). Nel lungo Emma Corbelli (Self Montanari Gruzza).na 
Ancona 17 gennaio: ancora un numero maggiore sono gli atleti della nostra regione in gara ad Ancona la domenica. Fra i tanti Eugenio Meloni (Carabinieri) nell'alto, miglior accredito, dove ci sarà pure lo junior Yoro Menghi (Fratellanza 1874 Modena), iscritto anche nei 60 metri e nel lungo. Nel peso la junior Anita Bartolini (Cus Parma). Nei 60 metri maschili, con 126 iscritti, anche Francesco Sansovini (Olimpus San Marino), candidato a correre in prima serie. Nei 200 metri Stefano Fabbri (Edera Forlì) e lo junior Ismaele Landini (Atletica Guastalla Reggiolo). Nei 1500 gli junior Riccardo Ghinassi (Atl. Imola Sacmi Avis), al debutto nella categoria e Jose Catelani (Corradini Rubiera). Nei 60 metri femminili un terzetto della Edera Forlì, che potrebbero rientrare nella prima serie: Anna Spada, la junior Alisea Succi e l'allieva Carlotta Fedriga, iscritte anche a 200 (Fedriga) e 400 (Spada).
Casalmaggiore domenica 17 gennaio: i campioni italiani di prove multiple Dario Dester e Sveva Gerevini (Carabinieri) sono iscritti ai 60 metri, in cui si correranno 2 prove e nel peso.

Iscritti Modena 16-17 gennaio

Iscritti Parma 16-17 gennaio

Iscritti Padova mattino 17 gennaio

Iscritti Padova pomeriggio 17 gennaio

Iscritti Ancona 16 gennaio

Iscritti Ancona 17 gennaio

Iscritti Casalmaggiore 17 gennaio

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: