Usa: Trevisan in forma nei 500 indoor

16 Gennaio 2021

A Birmingham, in Alabama, debutto per la 27enne della Bracco Atletica con 1:11.31. In gara negli Stati Uniti anche l’astista Falda e lo sprinter Pettorossi

 

Buon esordio stagionale oltreoceano della quattrocentista Giancarla Trevisan. L’azzurra ha corso in 1:11.31 sui 500 metri indoor nella serata di venerdì 15 gennaio a Birmingham, in Alabama (Usa), per avvicinare la migliore prestazione italiana su questa insolita distanza, stabilita da Daniela Reina con 1:11.03 nel 2007. Al traguardo è arrivata seconda nel Blazer Invitational, dopo aver condotto la gara prima di essere superata solo nel finale dalla portoricana Gabby Scott, vincitrice in 1:11.24. La 27enne della Bracco Atletica, che vive negli Stati Uniti, nel 2019 ha conquistato il titolo tricolore agli Assoluti di Bressanone e nella stessa stagione è stata titolare della staffetta 4x400 azzurra che si è piazzata terza alle World Relays di Yokohama e anche agli Europei a squadre di Bydgoszcz, partecipando poi ai Mondiali di Doha. [RISULTATI/Results]

ASTA E SPRINT - Nella stagione americana al coperto, in azione sabato anche altri atleti italiani. L’astista Helen Falda ha saltato 4,03 nell’USD Invitational a Vermillion, organizzato dal suo ateneo dell’University of South Dakota. Poi la 24enne torinese, che nelle ultime due stagioni ha gareggiato per l’Atletica Brescia 1950 Metallurgica San Marco, ha provato 4,18 senza successo. [RISULTATI/Results] Al Corky Classic di Lubbock, in Texas, è iniziato il 2021 del velocista Diego Pettorossi che da quest’anno è tesserato per la Libertas Unicusano Livorno. Il bolognese portacolori di Angelo State University, 24 anni compiuti da pochi giorni, ha fatto segnare il dodicesimo crono del meeting nei 60 metri con 7.05 e anche nei 200 in 22.08. [RISULTATI/Results]

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate