Indizione Assemblea Regionale Elettiva

26 Febbraio 2018

Genova, 25 marzo 2018


 

Il Commissario Straordinario del CR Liguria

 VISTO                 

il combinato disposto dell'art. 25 dello Statuto Federale e degli artt.40 e 50 del Regolamento Organico Federale, relativi alla disciplina dell’indizione delle assemblee regionali;

 

VISTO                     

 il combinato disposto dell’art. 16, c.2, lett. “i”, dell’art.26, c.3 e dell’art.27,c.3 dello Statuto Federale, in materia di ricostituzione degli Organi periferici;

  DELIBERA

1) l’indizione dell’Assemblea Regionale Straordinaria elettiva per la ricostituzione dell’intero Comitato Regionale Fidal della Liguria, fissandone lo svolgimento per il giorno 25 marzo 2018, alle ore 9.00 in prima convocazione ed alle ore 10.00 in seconda convocazione, presso la Casa delle Federazioni, in Genova, Viale Padre Santo, 1, con il seguente ordine del giorno:

- Relazione della Commissione Verifica Poteri;

- Elezione della Presidenza dell’Assemblea;

- Nomina Commissione di Scrutinio;

- Relazione programmatica dei Candidati alla Presidenza ed al Consiglio Regionale;

- Elezione del Presidente e dei Consiglieri Regionali;

- Varie ed eventuali

2) la nomina della Commissione Verifica Poteri che, come previsto dall’art. 47.9 del Regolamento Organico, sarà composta dai Signori:

 

Presidente -  Picchi Federico

Componente – Petenzi Franco

Componente – Negro Giancarlo

Supplente – Nobile Emilia

Supplente – Faveto Laura

 

3) la nomina della Commissione Elettorale che, come previsto dall’art. 52.3 del Regolamento Organico, sarà composta dai Signori:

 

Presidente – Avv. Macchiavello Andrea

Componente - Picchi Federico

Componente – Agnoli Daniela

Supplente - Nobile Emilia

Supplente – Faveto Laura

 

4) che le candidature alle cariche regionali (Presidente, Consiglieri) dovranno essere depositate presso la Segreteria del CRL entro le ore 12.00 di lunedì  5 marzo. Le candidature potranno pervenire con qualsiasi mezzo, ma inderogabilmente entro i termini indicati, pena l’inammissibilità. Non saranno ritenute valide, quindi, le candidature depositate o pervenute fuori termine. La Commissione Elettorale, entro le 24 ore successive al termine di presentazione delle candidature, dovrà effettuare le verifiche di rito ed esporre l’elenco dei candidati.

   

                                                                                              Il Commissario Straordinario

 

                                                                                                          Vincenzo Parrinello

 

Si allegano i moduli di autocertificazione per la presentazione delle candidature

AUTOCERTIFICAZIONE_PRESIDENTE_REGIONALE.pdf

AUTOCERTIFICAZIONE_CONSIGLIERI_REGIONALI.pdf



Condividi con
Seguici su: